Il Festival

arte | multiculturalismo | internazionalità | territorio

ARTINVITA è un progetto multiculturale, trasversale e internazionale che, facendosi portavoce della diversità, produce e accoglie le nuove forme artistiche in uno spirito d’apertura e di originalità in rapporto diretto con la vitalità della produzione contemporanea. Un luogo aperto ai giovani artisti, ai performer, agli autori contemporanei e ai nuovi cineasti.

Avvicinare l’arte alla vita, creare ponti tra le culture. Una maniera originale e dinamica di promuovere i magnifici luoghi abruzzesi che accolgono gli artisti e le loro opere offrendogli l’opportunità di dedicare un tempo alla creazione artistica condivisa, in rapporto diretto con un nuovo pubblico e un territorio che ha bisogno dell’intervento della nuova arte per riflettere sul presente e costruire prospettive di sviluppo sostenibili e in linea con le esigenze del contemporaneo

Madrina del Festival Juliette Binoche

“L’arte non serve soltanto a se stessa,

è anche una mappa che indica la strada a chi verrà dopo di noi.”

 

Clarisse Pinkola Estés, Femmes qui Courent avec les loups

Il Festival si svolge in piccoli borghi e comuni nella provincia di Chieti attraversati dalla strada statale Marrucina (SP 218) che collega i piedi del massiccio della Majella al Mare Adriatico. con l’obiettivo di riconnettere questi piccoli comuni e le loro popolazioni con il progresso culturale e artistico contemporaneo prendendo spunto dalle trame e le bellezze del territorio e allo stesso tempo far conoscere ad un pubblico extra-territoriale questi posti attraverso i progetti promossi. Dalla quinta edizione il Festival apre a progetti ‘fuori le mura’, ossia che coinvolgeranno anche città, come Pescara e Chieti.

Direzione Artistica

Francia | Italia

Artinvita – Festival Internazionale degli Abruzzi nasce nel 2018 dalla collaborazione tra l’Associazione abruzzese Insensi, direttore artistico Marco Cicolini e il Théâtre de Léthé à Paris – Collectif 2 plus, direttrice artistica Amahì Camilla Saraceni. La Francia, riferimento di sperimentazione e innovazione in Europa, viene fatta dialogare con l’Abruzzo, territorio colmo di talentuosi artigiani e spazi meravigliosi da riqualificare che grazie all’arte contemporanea trovano uno slancio nel presente e verso il futuro.

Camilla Saraceni

Camilla Saraceni

Regista, Drammaturga, Coreografa

Regista, drammaturga, coreografa e pedagoga ​di ​nazionalità ​francese, ​nata ​in ​Argentina ​da padre ​italiano ​e ​madre ​greca ​- ​nata ​a ​Marsiglia ​e ​cresciuta ​in ​Albania-, ​ha ​una ​nonna ​belga. La sua ​biografia racconta la sua ​disponibilità ​verso ​il ​mondo ​e ​verso ​gli ​altri!

C.V.

Marco Cicolini

Marco Cicolini

Direttore Artistico, Operatore Culturale

Laureato in Estetica Contemporanea e fondatore dell’associazione Insensi attraverso la quale cura ed elabora soluzioni di rivalorizzazione territoriale e culturale per mezzo della forza dell’arte e della bellezza dei luoghi.

C.V.

con il supporto di
organizzato da
collectif
insensi

Segreteria Organizzativa

Gioia Liccardo
(+39) 3401030299
[email protected] 

Direzione Artistica

Italia | Marco Cicolini | (+39) 3498150128
Francia | Amahì Camilla Saraceni | (+33) 611688726

Ufficio Stampa  

Alessandra Renzetti
(+39) 3663545040
[email protected]

Top