Il Progetto

Balkan Cinema Express è un concorso di cortometraggi balcanici che avvicina i giovani studenti all’arte del cinema ponendoli a confronto oltre che con i lavori selezionati, anche con la cultura balcanica così legata alla nostra storia contemporanea, eppure altrettanto inesplorata e non abbastanza conosciuta sia nel campo artistico che in quello socio-culturale. I lavori in concorso saranno visionati da 200 giovani studenti che saranno preparati a diventare giuria affiancando la giuria di esperti attraverso un laboratorio curato da uno staff specializzato.

Balkan Cinema Express è un progetto inserito nell’ambito di Artinvita – Festival Internazionale degli Abruzzi e organizzato dall’associazione Insensi in collaborazione con Théâtre de Léthé à Paris – Collectif 2 Plus, Balkan Film Food Festival e il circuito di sale Ciackcity Cinema.

CORTOMETRAGGI IN CONCORSO

The School Bus, di Ramazan Kılıç (Turchia)
Cristiano Ronaldo, di Ciwan Zengin (Turchia)
The Stamp, di Lovro Mrdjen (Croazia)
The Good Man, di Ergys Meta (Albania)
A Brand New TV, di Nina Ognjanovic (Serbia)
Sticker, di Georgi M. Unkovski (Macedonia)
U šifonjeru, di Tamara Broćić (Serbia)

LA GIURIA UFFICIALE

Sarà composta da Eno Milkani (regista e produttore albanese), Gregory J. Rossi (regista e produttore italiano), Michel Feller (produttore francese), Laurent Petitgand (compositore francese) e Vittoria Scognamiglio (attrice italo francese).

Guarderanno questi film, assegneranno il premio per il miglior cortometraggio balcanico e incontreranno i registi dei film! Inoltre, una giuria composta interamente da ragazzi delle scuole del nostro territorio, assegnerà altri tre premi. Prima del Festival andremo nelle loro scuole per parlare con loro di cinema e di fare cinema

insensi
collectif

Responsabile Relazioni Pubbliche e Biglietteria

Viviana Agretti | +393297861006

Direzione Artistica

Italia | Marco Cicolini | +393498150128
Francia | Amahì Camilla Saraceni | +33611688726

Ufficio Stampa  

Alessadra Farias ​| +393806463529
Top